YOX Photography

Andrea Merli

La zattera delle tartarughe

Un viaggio porta sempre con sé delle storie da raccontare.
A volte sono esperienze, piccole e grandi, vissute in un luogo che è altro dal solito. Ma può capitare che una storia nasca cercando di mettere in fila una serie di fotografie raccolte lungo la strada. Sull’isola di Boavista, nell’arcipelago di Capo Verde, è successo questo. C’era una storia dietro persone e luoghi inconsapevoli di averla. Eccola.

L’escursione sull’isola di Boavista, in realtà, è stata una breve parentesi all’interno di un viaggio sull’isola di Sal, dove si trova l’aeroporto principale di Capo Verde. E’ per questo che Sal rappresenta il primo approdo sull’arcipelago per chi arriva da fuori. La capitale Praia si trova altrove, sull’isola di Santiago. E anche gli scenari naturali più interessanti stanno da altre parti, a Boavista, a Fogo, a Sao Vicente. Non su questo arido scoglio in mezzo all’Atlantico. Un pezzo di deserto, buono per la pista di un aeroporto. Quella pista fu costruita dagli italiani, nel ’39. Serviva uno scalo sulla rotta per l’Argentina, quando partire non era questione di vacanze.

Sull’isola di Sal non importa credere alla scommessa dei cantieri impegnati a costruire angoli di paradiso a buon mercato, fra la spiaggia e il deserto. Per molti, basta trovare un posto dove farsi i fatti propri.

Parecchie di queste foto raccontano un cielo piuttosto cupo, una luce filtrata dalle nuvole, un riverbero rossastro di terra nell’aria. Non sarà sempre cosi, ma così capitò in quei giorni. Ci sono anche nuvole che mi ricordano quelle di Andreas Feininger. Almeno, quelle che si vedono nella foto che ho appeso in questa stanza. Nuvole di un cielo in Arizona, nel 1953. Sarà possibile, mi chiedo, trovare qualcosa dell’atmosfera dei grandi spazi americani su un sasso come l’isola di Sal? Però, in fondo, anche le nuvole di Sal i grandi spazi li conoscono. Quelli dell’oceano.

<a href="http://adobe.com/go/getflashplayer">Get Flash Player</a>

 

Comments are closed.

Follow

Ricevi aggiornamenti via posta elettronica.

Get updates delivered to your Inbox.